TOURS

binoculars-3

Capri e la Grotta Azzurra

Il giro dell’isola inizia da Marina Grande. Lasciato il porto si vira ad ovest verso il “Palazzo a mare” una delle dodici ville romane costruite per volontà dell’Imperatore Tiberio.

Si prosegue in direzione della famosa “Grotta Azzurra” lungo un percorso scandito da altre piccole e caratteristiche grotte (“Grotta dello sbruffo”, grotta a forma di orecchie d’asino). La visita alla Grotta Azzurra è prevista utilizzando piccole barche a remi ed acquistando un ticket extra a bordo. Il giro riprende costeggiando Anacapri e le sue bellissime ville, scorgendo i fortini romani situati lungo la costa ed ammirando l’incomparabile tramonto che si può vedere dal lato ovest dell’isola.

Leggi tutta la descrizione

Avvistato il faro di Punta Carena (secondo faro d’Italia, in ordine di importanza, e terzo d’Europa) si fa rotta verso sud giungendo in un punto dell’isola in cui la roccia è a strapiombo sul mare. Lo spettacolo naturalistico che si offre al visitatore è veramente singolare, valorizzato ancor più dalla presenza di altre grotte dai caratteristici nomi legati ad aneddoti o leggende o alle particolari forme che la roccia assume. Tra queste la “Grotta dei Santi” e la “Grotta Verde” dalle acque color smeraldo e attraversabile a nuoto… luogo ideale per godersi un tuffo in acqua. Risaliti a bordo ci si può godere qualche momento di relax distesi sul nostro confortevole prendisole scorgendo in lontanza i Faraglioni.

Dopo gli scatti fotografici di rito, ci si avvicina a Marina Piccola con i suoi attrezzati stabilimenti balneari. A sovrastare i Faraglioni è il centro di Capri. Rotta ad Est: si lascia la baia di Marina Piccola passando attraverso i Faraglioni e si raggiungono la Casa Malaparte, che fu residenza del celebre scrittore, l’Arco Naturale e la “Grotta Bianca” in cui uno stalagmite sembra raffigurare la Madonna. Il tour si conclude salutando la statua dello “Scugghizzo”, portafortuna della nostra bella isola.

Tipo di imbarcazione: motoscafo oppure gozzo.
Durata del tour: 1 ora con barca veloce – 2 ore con gozzo.